Comunicati

04
GIUGNO
2014

La start up Biotechware vince il Premio Unioncamere 'Innovatori d'impresa'

Biotechware, start up che opera nel campo biomedicale, si è aggiudicata il Premio Unioncamere “Innovatori d'impresa” per il suo CardioPad Pro, dispositivo portatile per la registrazione professionale di elettrocardiogrammi che sfrutta la piattaforma cloud per memorizzare, archiviare ed elaborare più velocemente i dati. Biotechware è una start up nata nell’incubatore I3P del Politecnico di Torino, e ha ricevuto il premio a Roma nell'ambito della Giornata della 12a Economia, organizzata da Unioncamere.
03
GIUGNO
2014

Ennova vince il premio "Start up dell'Anno" 2014

Ennova, azienda che ha messo a punto un rivoluzionario sistema d'assistenza da remoto per smartphone, tablet e altri apparati, è stata premiata come "Start up dell'Anno" nell'ambito della competizione organizzata da PNICube, l'associazione degli incubatori universitari italiani. Ennova è una start up nata nell’incubatore I3P del Politecnico di Torino, ed è risultata essere la migliore in Italia per performance tecniche e di mercato, in quanto in soli tre anni è passata da tre a trecento addetti. A lei anche anche il premio il Premio Speciale UKTI da parte dell’Ambasciata UK in Italia. Il rivoluzionario sistema di customer care sviluppato da Ennova, che in remoto permette di fornire assistenza qualificata per smartphone, tablet e altri apparati, si è aggiudicato l’edizione 2014 della “Startup dell’anno”, il concorso promosso dal PNICube e aperto alle giovani imprese - generate dalla ricerca accademica dopo il 2010 - che hanno conseguito le migliori perfomance tecniche e di successo sul mercato. La cerimonia si è svolta a Pisa, alla Scuola Superiore Sant'Anna, con il coinvolgimento di tutti gli atenei toscani.
04
MARZO
2014

Sfida tra Start up Torna la Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, la competizione per le migliori idee d'impresa del 2014

Torna la Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, la competizione tra le migliori idee d'impresa promossa da I3P del Politecnico di Torino, 2i3T dell'Universita di Torino, Enne3 dell'Università del Piemonte Orientale, giunta alla sua decima edizione. Fino al 4 Maggio sarà possibile presentare la propria idea in concorso e iniziare l'avventura che terminerà in autunno con la proclamazione del miglior business plan. Montepremi complessivo di 52.500 Euro per i progetti imprenditoriali migliori. È tempo di Start Cup, la sfida nata per stimolare e sostenere la nascita di nuove imprese innovative e spin off della ricerca pubblica, con un montepremi complessivo di 52.500 Euro. Giunta alla sua decima edizione, è promossa dai tre incubatori universitari piemontesi - I3P del Politecnico di Torino, 2I3T dell’Università di Torino e Enne3 dell’Università del Piemonte Orientale - e realizzata con il sostegno della Regione Piemonte nell’ambito del Fondo Sociale Europeo. Partner dell’iniziativa sono anche Provincia e Città di Torino, Camera di commercio di Torino, Regione Valle d’Aosta, Unioncamere, Finpiemonte S.p.A., Consorzio Univer, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.
20
FEBBRAIO
2014

NISOBIOMED vince il Premio "Leonardo Start-up" conferitogli dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano

NISO Biomed, start up nata nell’incubatore I3P del Politecnico di Torino, è stata premiata oggi dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione della "Giornata della Qualità Italia", dedicata alle imprese che promuovono il Made in Italy e l'Italia nel mondo. Il Presidente ha conferito a NISO Biomed il "Premio Leonardo Start-up" per EndoFaster 21-42, dispositivo in grado di individuare in soli 60 secondi potenziali fattori di rischio per tumori allo stomaco e al colon e sperimentato dai più illustri gastroenterologi a livello mondiale.
03
FEBBRAIO
2014

La start up NISO Biomed vince lo UK-Italy Innovation Award del governo britannico

Nell'ambito degli UK-Italy Business Award, riconoscimenti conferiti dal governo britannico per celebrare i successi degli imprenditori italiani che nel 2013 hanno scelto il Regno Unito per i propri piani di crescita, NISO Biomed si è aggiudicata il 'Bright Future Ideas Award - Vision for Growth' per gli UK-Italy Innovation Awards, categoria dedicata alle giovani imprese in rapida crescita. NISO Biomed è una start up nata nell’incubatore I3P del Politecnico di Torino, e nel 2013 ha vinto il premio 'Start up dell'anno' conferito da PNI Cube. Durante la settima edizione dei premi UK-Italy Business Awards, la start up NISO Biomed ha ricevuto il 'Bright future ideas Award - Vision for growth', ovvero il riconoscimento per le giovani imprese in rapida crescita che, come tutti gli altri premiati, hanno scelto il Regno Unito per i propri piani di crescita e internazionalizzazione. La cerimonia, organizzata dal Consolato Generale Britannico di Milano e da UK Trade & Investment, l’agenzia governativa per la promozione dell’export e l’attrazione degli investimenti, si è svolta alla presenza di importanti autorità come il ministro britannico per il Business e l'Energia Michael Fallon e il ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato.
13
DICEMBRE
2013

Ennova è stata nominata la "Start Up dell'anno I3P 2013”.

L’azienda è stata premiata dell’incubatore delle Imprese Innovative del Politecnico di Torino per la sua capacità di innovare e trasformare i processi di business. 12 dicembre 2013: Ennova, azienda nata nel 2010 nell’Incubatore I3P del Politecnico di Torino è stata scelta dall’incubatore come "Start Up dell’anno I3P 2013” per gli importanti risultati ottenuti. E grazie a questo riconoscimento, nel 2014, Ennova parteciperà alla competizione nazionale “Start Up dell’anno” promossa da PNI Cube, l’associazione degli incubatori universitari italiani. La premiazione si svolge oggi nell’ambito della Festa delle Imprese I3P 2013. A ritirare il premio Fiorenzo Codognotto (Presidente di Ennova) e Michele Scarici (Amministratore Delegato di Ennova) . Ennova è stata scelta sulla base dell’innovazione realizzata e del percorso imprenditoriale sviluppato.
11
NOVEMBRE
2013

STARTUP INNOVATIVE, LA TORINESE INTOINO VINCE AD ISTANBUL

Roma, 8 novembre 2013 - La startup torinese Intoino (www.intoino.com) si è aggiudicata la Global Startup Challenge al Webit Congress 2013 (Istanbul, 6-7 novembre), prestigioso evento internazionale che mira a promuovere, sostenere e connettere i mercati digital, tech e telco dell’area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). Al Webit Congress, l’ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane con il sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico ha organizzato una collettiva italiana alla quale Intoino ha partecipato con altre 9 startup (Besharp, Ekuota, ModeFinance, Ro Technology, Uimbo, Vividaweb, Wanderio, Youmove.me). Si tratta della prima iniziativa di promozione all’estero di startup innovative italiane promossa in modo coordinato e massiccio dalle due istituzioni governative per dare concreta applicazione a quanto previsto nel Decreto Crescita Bis del dicembre 2012. Nel corso della competizione, Intoino ha superato la concorrenza di oltre 800 startup provenienti da tutto il mondo. Nata nel 2012 a Startup Weekend Torino e ora incubata presso TreataBit, l’incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino (www.i3p.it), Intoino è una giovane realtà imprenditoriale basata sul mercato dell’innovazione fai da te o “maker movement”. La startup ha sviluppato un kit “tipo Lego” con il quale si possono costruire dispositivi elettronici intelligenti e connessi a Internet (Internet delle cose), senza conoscere l’elettronica o l’informatica. Per esempio è possibile costruire un sistema che irriga automaticamente le piante mentre si è in vacanza o un dispositivo che avvisa sullo smartphone se una porta si apre. Nonostante tra gli oltre 8.000 partecipanti al Webit ci fossero rappresentanti di oltre 100 Paesi, la compagine italiana era l'unica rappresentanza nazionale organizzata in modo strutturato con un proprio reparto riservato. L’Agenzia ICE di Istanbul ha divulgato la presenza delle startup italiane presso banche italiane e turche, nonché società di venture capital e business angel.
04
NOVEMBRE
2013

SUCCESSO DEL PIEMONTE AL PREMIO NAZIONALE DELL'INNOVAZIONE

Grande successo delle università piemontesi oggi a Genova al Premio nazionale dell'innovazione, consegnato nella cornice del Festival della Scienza. Quattro dei cinque progetti piemontesi, che si sono aggiudicati la Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, sono stati selezionati tra i 16 finalisti, in rappresentanza di tutti i tre atenei piemontesi, il Politecnico di Torino, l'Università di Torino e l'Università del Piemonte orientale. Il Politecnico di Torino si è aggiudicato il Premio Nazionale e la start up Ecolumiere ha vinto il primo premio nella categoria Cleantech, con il massimo dei punti, e un assegno da 15 mila euro utili a lanciare l'attività. "È una grande soddisfazione per il nostro Incubatore - commenta il Presidente di I3P Marco Cantamessa - Ecolumiere nasce dalla sinergia tra la ricerca accademica e un'azienda già esistente che ne favorirà la crescita e lo sviluppo commerciale". La start up è stata fondata da due ricercatori del Poli, Massimo Ruo Roch e Maurizio Martina, laureati in Ingegneria elettronica con anni di esperienza sulle tecnologie elettroniche e delle comunicazione, che si occupano delle attività di sviluppo del nuovo dispositivo. Grazie alla collaborazione con Flavio Ghirardi, amministratore unico della Neodelis srl, che si occuperà della rete commerciale, è nata Ecolomiere L’idea imprenditoriale prevede la realizzazione di un nuovo dispositivo Led garantirà un risparmio energetico del 40-50% rispetto ai led tradizionali tramite la modulazione dell’emissione luminosa in funzione della luce presente e la comunicazione ottica tra dispositivi. La regolazione avverrà in modalità del tutto automatica, senza la necessità di alcuna interazione da parte di un operatore su interruttori o dimmer e garantirà un risparmio energetico del 40-50% rispetto ai led ‘tradizionali’, e del 70-75% rispetto alle lampade a fluorescenza (quelle comunemente note come ‘lampade a risparmio energetico’). Dapprima saranno lanciati sul mercato i tubi Led: l’offerta commerciale è particolarmente interessante per gli attori industriali, in particolare per l’installazione in stabilimenti produttivi, e per il settore terziario, in particolare uffici, negozi, hotel e centri commerciali. In un secondo momento, saranno lanciate sul mercato anche le lampadine Led, rivolte al mercato consumer. "È stata un'esperienza emozionante - commenta il team di Ecolumiere - è un progetto di successo in nome della collaborazione tra la ricerca e l'industria, che a Torino trova un ecosistema favorevole e evidenza le competenze e la qualità del mondo accademico torinese". A I3P approda anche un terzo premio, quello offerto da Microsoft che è stato assegnato alla Start Up di Treatabit (l'Incubatore web di I3P) Scloby, che ora potrà installare le proprie tecnologie nel laboratorio Led appena inaugurato al Politecnico di Torino.
15
LUGLIO
2013

L'INCUBATORE I3P DI TORINO È IL QUARTO MIGLIORE IN EUROPA E IL DODICESIMO NEL MONDO

Il riconoscimento arriva dal rapporto annuale University Business Incubator. Soddisfazione del presidente Cantamessa, dell'assessore Porchietto e del rettore Gilli. I3P, l'Incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino, è al quarto posto nella classifica dei migliori incubatori universitari europei e al dodicesimo a livello mondiale. Lo ha stabilito il rapporto annuale UBI (University Business Incubator), realizzato in collaborazione con le Università svedesi di Chalmers e di Linkoping, che ha preso in esame 150 incubatori di 22 paesi, valutandone in modo oggettivo la qualità dei servizi offerti alle startup e il valore generato per i territori di riferimento. Per il presidente di I3P, Marco Cantamessa: "Si tratta di un risultato prestigioso, che riconosce i risultati raggiunti dal nostro incubatore all’interno di un settore che sta diventando sempre più affollato e competitivo. In particolare, esso va a premiare non solo il lavoro svolto dalla struttura di I3P, ma anche e soprattutto la non comune capacità delle istituzioni del nostro territorio di lavorare insieme per coniugare le attività di ricerca, di trasferimento tecnologico e di sviluppo industriale". I3P è il più grande e "antico" incubatore italiano. Dal '99 ad oggi, nei suoi 14 anni di attività, ha avviato 147 start up che hanno saputo mettere a frutto i risultati della ricerca in diversi settori: ICT, Cleantech, Medtech, Industrial, Elettronica e automazione. Complessivamente, le imprese incubate da I3P hanno raggiunto nel 2012 più di 700 posti di lavoro e creato un giro d’affari di 50 milioni di euro. Ogni anno, tra la crescita delle imprese esistenti e la nascita di quelle nuove, l’incubatore contribuisce alla creazione di circa 80 nuovi posti di lavoro. "Il riconoscimento conseguito dall'incubatore del Politecnico di Torino - commenta l'assessore al Lavoro della Regione Piemonte, Claudia Porchietto - dimostra che abbiamo un sistema formativo in grado di eccellere nel mondo e capace di coniugare studio e lavoro. Spesso di guarda alla Germania come modello: credo che l'Italia dovrebbe imparare a guardare al proprio interno, premiando chi come gli incubatori piemontesi esporta innovazione e futuro. Il Piemonte deve comprendere che la sua vocazione naturale è quella di laboratorio di nuove idee e su questo la politica deve investire per far ripartire la nostra economia". Soddisfazione è espressa anche dal rettore del Politecnico di Torino, Marco Gilli. “Siamo estremamente soddisfatti di questo risultato, che riconferma ancora una volta che il modello proposto dal nostro Ateneo è vincente. Strategie di mercato ben organizzate, contatti stretti con il territorio ma apertura alle esigenze globali, attenzione ai nuovi orientamenti del business, ma soprattutto la passione dei nostri giovani startupper, sono gli ingredienti che hanno permesso di raggiungere questo successo. Il Politecnico in questi anni ha creduto molto nel potenziamento dei rapporti tra università e impresa e nel supporto all'imprenditorialità per i nostri studenti e ricercatori e il risultato è una realtà di eccellenza significativa a livello europeo”. L'incubatore torinese ha inoltre appena ricevuto, tra i primi in Italia, la "validazione" di "incubatore certificato di startup” in base alla legge 221/2012 che ha introdotto importanti misure a supporto del settore delle start up innovative. "La scelta del Ministero di porre una soglia di accesso assai alta - ha commentato Cantamessa - costituisce una scelta politica importante, che contribuirà alla polarizzazione del “settore delle startup” in specifiche aree geografiche capaci di creare condizioni attrattive per la nascita e lo sviluppo delle nuove imprese. In questo ambito, Torino risulta sicuramente uno dei potenziali “poli di attrazione” del nostro Paese".
27
MAGGIO
2013

Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta 2013: presentate 314 idee di impresa

Si è conclusa la prima fase della IX edizione di Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, il concorso promosso dai tre incubatori universitari piemontesi: I3P, del Politecnico di Torino, 2i3T, dell’Università di Torino, e Enne3, dell’Università di Novara, che ogni anno mette in palio centinaia di idee d'imprese. Alla scadenza di fine aprile hanno risposto in tantissimi: 529 proponenti per ben 314 idee. Un risultato che conferma un trend in continua crescita e fa segnare un +12 per cento rispetto all'anno scorso. Un risultato importante che premia il lavoro di tutti I partner del progetto Start Cup: in prima fila la Regione Piemonte che lo sostiene nell’ambito del Fondo Sociale Europeo per stimolare e promuovere la nascita di nuove imprese innovative e spin off della ricerca pubblica, Banca Sella, insieme ad altri sponsor istituzionali, Provincia e Città di Torino, Camera di commercio, Regione Valle d’Aosta, Unioncamere, Finpiemonte S.p.A., Comune di Asti, Consorzio Univer, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.
23
MARZO
2013

UNA START UP IN UN WEEK END: 120 GIOVANI IN GARA A I3P.

Al via domani a Torino la Start Up week end, la competizione tra giovani che hanno un'idea di business e appena due giorni per concretizzarla. La sfida, che per il terzo anno consecutivo fa tappa sotto la Mole, si svolge nelle aule di I3P, l'Incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino (via Pier Carlo Boggio 59) che organizza l'iniziativa. L'obiettivo? Promuovere il confronto e l'incontro tra coloro che hanno delle idee, delle proposte e delle iniziative con coloro che possono renderle operative in una realtà aziendale. La Start Up week end è infatti la più grande iniziativa al mondo, che fa tappa nella maggiori città europee, nell’ambito delle startup competitions. L’evento è promosso dall’organizzazione internazionale “StartupWeekend.org” e dalla Kauffman Foundation, la più grande fondazione al mondo dedicata al sostegno alle nuove attività imprenditoriali, all’innovazione ed all’educazione.
19
MARZO
2013

Ennova lancia una soluzione innovativa che permette l'assistenza agli smartphone attraverso l'accesso remoto.

Ennova, azienda start-up nata nell’Incubatore I3P del Politecnico di Torino, è stata scelta da Telecom Italia per fornire una innovativa soluzione di Assistenza Tecnica dedicata agli utenti smartphone, tablet e PC. Il servizio consente ai clienti di Telecom Italia mobile business di ottenere assistenza per tutte le necessità di configurazione attraverso un centro di assistenza dedicato: uno specialista è in grado di connettersi in remoto e di operare direttamente sul dispositivo.
19
MARZO
2013

Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, il concorso per idee di impresa giunto quest'anno alla nona edizione

La competizione è promossa dai tre incubatori universitari piemontesi: I3P, del Politecnico di Torino, 2i3T, dell’Università di Torino, e Enne3, dell’Università di Novara. E' realizzata con il sostegno della Regione Piemonte nell’ambito del Fondo Sociale Europeo per stimolare e sostenere la nascita di nuove imprese innovative e spin off della ricerca pubblica. Supportano l’iniziativa anche Provincia e Città di Torino, Camera di commercio di Torino, Regione Valle d’Aosta, Unioncamere, Finpiemonte S.p.A., Comune di Asti, Consorzio Univer, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e, novità di quest’anno, Banca Sella. In palio c'è un montepremi complessivo di 100 mila euro.
03
DICEMBRE
2012

Un anno di TreataBit: l'Incubatore di imprese innovative per il web

I numeri, i risultati, i successi e tutte le novità di TreataBit, il programma digitale di I3P, l'Incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino saranno presentati lunedì 3 dicembre, alle 12.30 nel corso di una conferenza stampa negli spazi di TreataBit, in via Cardinal Massaia 83 a Torino. Alla conferenza parteciperanno il presidente di I3P, Marco Cantamessa, gli assessori regionali al welfare Claudia Porchietto e all'innovazione Massimo Giordano, l'assessore provinciale al lavoro Carlo Chiama, quello comunale all'innovazione Enzo Lavolta e rappresentanti del Politecnico di Torino, di Finpiemonte e della Camera di Commercio di Torino.
19
SETTEMBRE
2012

L'Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino (I3P) e la Città di Torino sono partner del progetto Europeo CIE

Torino, 3 Settembre 2012 - L'Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, I3P, e la Città di Torino, partecipano al progetto CIE, Cleantech Incubation Europe, finanziato dalla EU Commission (Interreg IVC, Innovation & Environment, Regions of Europe Sharing Solutions). Il progetto CIE, della durata di tre anni, 2012-2014, si focalizza sul supporto e lo stimolo agli imprenditori e alle piccole e medie imprese che lavorano nel campo delle "tecnologie pulite" (prodotti, servizi e processi "green" e sostenibili), in breve "Cleantech". Il campo del Cleantech è nuovo e molte città e comuni stanno formulando delle politiche sempre piu forti e efficaci attorno agli Incubatori Cleantech.
21
MAGGIO
2012

START CUP 2012: 500 PARTECIPANTI E 300 PROGETTI

Tanti giovani neolaureati, la crisi si combatte anche con le idee di impresa. Sono quasi trecento le idee di impresa in corsa per l'edizione 2012 di Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, la competizione che ogni anno mette in gara i migliori progetti d’impresa con un forte contenuto innovativo. Promossa dai tre Atenei piemontesi e organizzata dai rispettivi incubatori di impresa, la competizione offre l’occasione per trasformare un’idea innovativa in un progetto di impresa. La prima fase del concorso, che si è chiusa lo scorso 20 aprile, ha visto la partecipazione di 499 concorrenti e 280 idee di impresa.
03
APRILE
2012

START CUP PIEMONTE-VALLE D'AOSTA ISCRIZIONI FINO AL 20 APRILE

C'è tempo fino al 20 aprile per iscriversi all'edizione 2012 della START CUP PIEMONTE VALLE D’AOSTA , la competizione che ogni anno mette in gara i migliori progetti d’impresa con un forte contenuto innovativo. Promossa dai tre Atenei piemontesi e organizzata dai rispettivi incubatori di impresa, la competizione offre l’occasione per trasformare un’idea innovativa in un progetto di impresa. La partecipazione al concorso è gratuita.
01
DICEMBRE
2011

Treatabit: idee e business su internet Il nuovo progetto di I3P, l'incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino

Treatabit è uno spazio separato, in via Cardinal Massaia 83, strutturato come un open space in cui studenti, ricercatori e aspiranti imprenditori con un’idea di business legata a internet possono incontrarsi, iniziare a svilupparla, costruire una prima base di utenti, con l’obiettivo di verificarne la validità valutando il traffico generato. L'obiettivo è creare una rete di collaborazione e formazione a cui approdino professionalità diverse legate a internet (sviluppo software, social media marketing, graphic e interaction design) per stimolare lo sviluppo di nuova imprenditorialità giovanile.
05
OTTOBRE
2011

Oggi la Premiazione di Start Cup Piemonte Valle d'Aosta

Nuove terapie contro il cancro e malattie croniche, un impianto che ricava biodiesel dai grassi animali e un sistema in grado di evitare la dispersione di pressione negli impianti industriali. Sono queste le Startup che hanno guadagnato il podio tra dieci finalisti oggi pomeriggio a Torino durante la premiazione della settima edizione di Start Cup Piemonte Valle d’Aosta, per la prima volta aperta anche alla Valle d'Aosta. Presenti l'assessore regionale al Lavoro, Claudia Porchietto, gli assessori di Provincia e Comune di Torino Carlo Chiama e Stefano Gallo e l'assessore della Valle d'Aosta, Ennio Pastoret e il vice presidente della Camera di Commercio, Daniele Vaccarino. Padroni di casa i vertici universitari e i presidenti degli incubatori piemontesi Silvio Aime (2I3T, Università di Torino), Marco Cantamessa, (I3P, Politecnico di Torino) e Cesare Emanuel (Enne3, Università del Piemonte orientale).
11
APRILE
2011

Ict: il Piemonte protagonista del CeBIT di Hannover

Torino, 28 febbraio 2011 – Con 10 espositori, il Piemonte è la regione più rappresentata all’interno della collettiva italiana coordinata dall’ICE al CeBIT, salone di riferimento per il settore dell’information communication technology che Hannover ospita dall’1 al 5 marzo. Per la prima volta si unisce alla delegazione regionale I3P, Incubatore delle imprese innovative del Politecnico di Torino, il più importante in Italia e uno dei più rinomati a livello europeo. I3P ospiterà a turno nel proprio spazio espositivo 8 aziende incubate science-based con validata potenzialità europea, fondate da ricercatori universitari e imprenditori.
16
MARZO
2011

START CUP PIEMONTE-VALLE D'AOSTA ISCRIZIONI FINO AL 20 APRILE

C'è tempo fino al 20 aprile per iscriversi all'edizione 2011 della START CUP PIEMONTE VALLE D’AOSTA , la competizione che ogni anno mette in gara i migliori progetti d’impresa con un forte contenuto innovativo. Promossa dai tre Atenei piemontesi e organizzata dai rispettivi incubatori di impresa, la competizione offre l’occasione per trasformare un’idea innovativa in un progetto di impresa. La partecipazione al concorso è gratuita. Il montepremi complessivo è di 100mila euro, con premi speciali per l’ICT e per chi sceglierà di insediare la nuova attività a Cuneo, Novara, Vercelli e, novità di quest’anno, in Valle d’Aosta.
14
DICEMBRE
2010

Premio Nazionale Innovazione: il 3 dicembre a Palermo in gara 5 aziende piemontesi

Sono cinque le aziende piemontesi selezionate per partecipare alla finale del Premio nazionale dell'Innovazione in programma domani, 3 dicembre, a Palermo. Quattro di loro fanno capo a I3P, l'Incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino, una a Enne3, l'Incubatore dell'Università del Piemonte orientale.
14
DICEMBRE
2010

Premio Nazionale Innovazione: ET99 di I3P, sul secondo gradino del podio

L'azienda ET99 si è aggiudicata il secondo posto al Premio nazionale dell'innovazione assegnato ieri sera a Palermo. Il gruppo, insediato presso I3P, l'Incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino, ha messo a punto un dispositivo, basato su tecnologia brevettata, che consente di realizzare convertitori con minor costo di produzione, con ingombri ridotti e con un rendimento superiore rispetto alle tecnologie esistenti. E soprattutto consente un'efficienza energetica del 99%, con un risparmio almeno del 3-4% rispetto ai sistemi attualmente in produzione.
19
NOVEMBRE
2010

Oggi a Torino: Eurecan Europe Venture Contest 2010. 40 aziende in gara.

Torino capitale dell'innovazione europea, grazie a I3P, l'Incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino e alla Camera di Commercio. Sono quaranta le idee di imprese in gara oggi a I3P, per la semifinale di Eurecan European Venture Contest 2010, uno dei più importante concorsi internazionali dedicati alle imprese innovative, operanti nei settori ICT, CleanTech e Life Sciences, organizzata dalla società belga Europe Unlimited.
11
NOVEMBRE
2010

Accordo di collaborazione tra National Instruments e I3P per sostenere e promuovere le nuove aziende Hi Tech

National Instruments, che da sempre guarda alle nascenti realtà tecnologiche italiane con occhio attento, ha deciso di collaborare con I3P, l'Incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino, proponendo un pacchetto di proposte e facilitazioni con l’obiettivo di sostenere concretamente l’innovazione di prodotto.
27
OTTOBRE
2010

Oggi la premiazione di Start Cup Torino-Piemonte 2010

Premiati a Novara i migliori progetti di impresa innovativi presentati alla Start Cup Torino-Piemonte 2010 promossa da Politecnico, Università di Torino e del Piemonte Orientale. Assegnati i premi: 1° a ET99, 2° a DREAM BRAIN, 3° a A.P.C., 4° pari merito a TRAMPOLINE e BIOTECHWARE. Premi speciali: ICT a SALC, Donna & Innovazione a BIOSSOL, Turismo a TRAMPOLINE, Mesap a SMART RAIL, Cuneo a GRAPE, Novara a TOMPOMA, Univer a PORTOLANONLINE, infine menzione speciale a IM3D SCREENING.
20
LUGLIO
2010

Dieci eccellenze tecnologiche dalla Cittadella Politecnica di Torino a Shanghai per l'Expo 2010

Sono circa 1/3 delle aziende selezionate per rappresentare il Piemonte alla mostra “Italia degli innovatori”
11
GIUGNO
2010

264 nuove idee per Start Cup Torino-Piemonte

Oggi a I3P sedici idee di impresa presentate a investitori e business partner
11
GIUGNO
2010

Concorso nazionale “Il Talento delle Idee”

2° e 3° posto a due start up di I3P l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino
29
APRILE
2010

Start Cup Torino Piemonte: mettersi in gioco con un progetto di impresa

Montepremi di oltre 110 mila euro per le nuove imprese e opportunità di partecipare al premio nazionale per l’innovazione
17
MARZO
2010

L'impresa I3P Xenialab offre servizi VoWeb a JoeOnTheMove per le Truppe Americane

L?azienda italiana fornisce il primo innovativo servizio di Voice over Web (VoWeb) ai militari americani dislocati in missioni estere per comunicare con i propri cari in patria.
07
OTTOBRE
2009

“Tu hai un'idea innovativa?”

I vincitori della Start Cup Torino Piemonte l’hanno avuta e creeranno la propria azienda
12
MAGGIO
2009

I3P nuovamente sul podio - La StartUp dell'Anno 2009 è Electro Power Systems

Dopo un anno di successi, la vittoria di ElectroPS riconferma la leadership di I3P nel supporto alla creazione e all’accompagnamento di imprese ad alto contenuto di conoscenza.
08
APRILE
2009

START CUP TORINO PIEMONTE

I progetti che sconfiggono la crisi
29
GENNAIO
2009

START CUP TORINO PIEMONTE

Competere, Innovare e Intrapredere come antidoto contro la crisi
10
GIUGNO
2008

Start Cup 2008: oltre 140 idee di impresa in gara

Prossima scadenza: 16 luglio per i business plan

Vai a pagina 2Vai a pagina 4
Sei a pagina 3 di 4