02/07/2019

Premio Marzotto 2019: I3P sceglie Jarvis

Sono state svelate le realtà innovative vincitrici della finale del Network Incubatori, Acceleratori e Parchi Scientifici e Tecnologici nell’ambito della nona edizione del Premio Gaetano Marzotto. Principali settori di riferimento: biotech, health care, ICT, ma anche economia circolare e social economy. I3P ha scelto Jarvis.


 

Sono 31 le startup vincitrici della Finale del Network Incubatori, Acceleratori e Parchi Scientifici e Tecnologici nell’ambito della 9a edizione del Premio Gaetano Marzotto, Ticket to The Future. Le startup sono state presentate lo scorso 27 giugno, presso l’UniManagement di Torino, in occasione dell’Italian Tech Week, di cui il Premio è partner ufficiale. Le giovani realtà imprenditoriali hanno vinto percorsi di mentorship promossi dai partner del Premio, per un valore complessivo di quasi un milione di euro.

Il settore che ha registrato più partecipazioni è il Life Science & Health Care, insieme alla categoria ICT e IOT Tech. Ma erano presenti anche progetti legati all’economia circolare, alla social innovation, al CleanTech ed Energy, come pure quelli legati ai New Material e al FinTech. L’età media dei team partecipanti riscontrata in questa occasione è di 34 anni.

In occasione del Premio Marzotto 2019, I3P premia IOOOTA, startup innovativa con sede a Bologna che opera nel settore Internet of Things dal 2015 e che ha realizzato Jarvis, il maggiordomo virtuale in grado di supportarti nella vita di tutti i giorni e di rendere più smart la tua casa. Infatti, con una sola applicazione mobile, puoi facilmente monitorare, controllare ed automatizzare prodotti diversi, di marche diverse, senza preoccuparti di dove ti trovi.

Jarvis è una piattaforma che collega e gestisce tutti gli oggetti connessi in casa e in ufficio, dagli elettrodomestici ai contatori, anche se di marche diverse. Con Jarvis Hub l’utente può controllare da qualunque posto diversi parametri dell’abitazione: il risparmio energetico, i consumi, la sicurezza delle persone e degli spazi.

La startup emiliana inizierà un percorso di incubazione della durata di 1 anno presso l'Incubatore del Politecnico di Torino.

 

Fonti: 

Economyup.it
Hellojarvis.it
Premio Gaetano Marzotto


Share