27/03/2019

Enerbrain trasformerà 89 edifici di Torino in smart building con Iren

La startup I3P Enerbrain ha vinto il 1° Premio all'EIT Digital Challenge nella categoria Digital Industry e si è unita all'EIT Digital Accelerator per accelerare la crescita internazionale. 

Enerbrain con Iren trasformerà 89 edifici in smart buildingsIren, una delle più grandi aziende multiutility in Italia, ha scelto Enerbrain per convertire 89 edifici del Comune di Torino in edifici intelligenti, riducendo le emissioni di CO2 di 1.400 tonnellate - l'equivalente del lavoro di 100,000 alberi.

A ottobre, Enerbrain ha vinto il primo premio all'EIT Digital Challenge, la principale pitch competition dedicata alle startup europee che vogliono accelerare la loro crescita in Europa. La startup è stata premiata per la sua tecnologia IoT che rende più efficienti i consumi energetici e migliora il comfort degli edifici senza la necessità di modificare nessuno dei loro sistemi esistenti. La soluzione IoT sviluppata da Enerbrain, infatti, misura i parametri di comfort e di qualità dell'aria - per esempio umidità, temperatura, CO2 e inquinanti - e li ottimizza in tempo reale.

L'accordo tra Enerbrain e Iren salverà i cittadini di Torino da 1.400 tonnellate di CO2: ciò equivale ad aggiungere 100.000 alberi all'ecosistema della città, l'equivalente di 50 parchi delle dimensioni del Parco del Valentino di Torino.

Iren, che già nel 2017 aveva già acclamato Enerbrain come la migliore startup italiana, ha ora scelto l'azienda per accelerare l'ottimizzazione dei sistemi HVAC esistenti (riscaldamento, ventilazione e raffreddamento) senza doverli sostituire.

La soluzione di Enerbrain mantiene la gestione unificata e la consultazione dei dati attraverso un cruscotto analitico, accessibile anche da smartphone e tablet.

"Per noi questa partnership è milestone importante ma anche un nuovo punto di partenza", afferma Giuseppe Giordano, CEO e fondatore di Enerbrain. "Iren è stata la prima multiutility a confermare che siamo sulla strada giusta e l'accordo di oggi incorona una collaborazione iniziata praticamente dal primo giorno del nostro viaggio."

 

Fonti: EIT Digital, Enerbrain, Iren.


Share