L’innovazione e I3P non si fermano!

I consulenti di I3P sono a tua disposizione
anche in Smart Working!

Puoi contattarci:

Via email:

info@i3p.it

Via telefono:

011 090 5127

Hai un'idea innovativa?

14/12/2021

Premio 2031: sul podio dell’innovazione progetti e startup del network I3P

I3P Startup

Tra le giovani imprese che hanno vinto premi e riconoscimenti prestigiosi all'ex-Premio Gaetano Marzotto non sono mancate quelle di casa all’Incubatore del Politecnico di Torino.

Responsive image

Si è conclusa con due giornate di premiazione l’undicesima edizione del Premio 2031, la più importante competizione in Italia per il sostegno alle giovani imprese, che ha raccolto il testimone del Premio Gaetano Marzotto. Decisamente alti i numeri di quest’anno: ben 584 startup hanno candidato i propri progetti, valutati da più di 100 valutatori tra imprenditori, investitori, giornalisti ed esperti di innovazione, per aggiudicarsi un montepremi complessivo da oltre un milione di euro, tra riconoscimenti in denaro e percorsi di mentorship.

Anche in questa occasione, diversi progetti imprenditoriali del network di I3P hanno conquistato premi e riconoscimenti di rilevanza nazionale grazie ai loro progetti innovativi. L’età media dei partecipanti complessivi è stata di circa 37 anni, con il 25% delle candidature da parte di team femminili; i settori più gettonati sono stati quelli di Social Innovation e Bio / Med / Life Science / Health Care, seguiti da da ICT / IoT Tech e da Art / Cultural / Impact.

I premi di incubatori e acceleratori

L’evento di premiazione del network degli incubatori, acceleratori, parchi scientifici e tecnologici partner del Premio 2031 si è svolto lunedì 15 novembre 2021 a Milano, nella cornice della Social Innovation Academy all’interno dello spazio di MIND – Milano Innovation District, nell’ex-area Expo. “Una giornata di scoperte e sorprese, di relazioni vere e di opportunità”, ha aperto Cristiano Seganfreddo, Presidente di 2031, “per le nuove imprese come per la geografia dell’innovazione italiana, rappresentata da incubatori e acceleratori di ogni regione, all’insegna di un’Italia sempre più innovativa e tecnologica. L’Italia del cambiamento, del futuro, fatto di creatività, tecnologia, sostenibilità”.

Enrico Ghia, responsabile operativo di I3P, ha premiato Enrico Marchini, CEO e Business Development di Horus, startup che ha ideato ARHEX, il primo bisturi elettromeccanico che, durante le operazioni alla cataratta, è in grado eseguire la capsuloressi in pochi secondi e in misura perfettamente circolare.

Per PoliHub, l’incubatore per imprese tecnologiche e creative frutto della collaborazione tra Comune e Fondazione Politecnico di Milano, l’Head of Communication & Digital Marketing Alessandro Asaro ha premiato Reefilla, il primo servizio di ricarica mobile e predittiva per veicoli elettrici, di cui era presente il Co-Founder e Direttore Operativo, Gabriele Bergoglio. Grazie alla sua soluzione tecnologica, Reefilla ha recentemente vinto anche il secondo premio assoluto alla business plan competition Start Cup Piemonte Valle d’Aosta 2021, il premio speciale UniCredit Start Lab al PNI 2021 e il Premio Sustainability alla Accenture Startup Challenge 2021.

Livio Quintavalle, Investiment Manager di The Net Value, incubatore di Cagliari con focus sul settore digitale, ha premiato Alex Roggero, CEO e Co-Founder di Klondike, giovane startup realizzatrice di un marketplace di algoritmi AI, che permette alle imprese di implementare facilmente l’Intelligenza Artificiale all'interno dei propri processi aziendali. Klondike, entrata nel percorso di incubazione in I3P a partire da inizio dicembre, ha recentemente vinto anche la call for ideas Open-F@b 2021 di BNP Paribas Cardif e l’edizione di quest’anno di My Start BCN, programma internazionale organizzato dalla Camera di Commercio Italiana-Barcellona in partnership con I3P.

Eric Larsen, Dealflow & Scouting Manager di Luiss Enlabs, uno dei principali acceleratori di startup a livello europeo, ha attribuito il proprio percorso a Federico Izzo, CEO di H-Cube, una realtà altamente innovativa che punta a realizzare vestiti intelligenti in grado di migliorare le perfomance sportive tramite l’analisi dello stress. Poche settimane prima, H-Cube è stata finalista nella categoria ICT di Start Cup Piemonte Valle d’Aosta 2021.

I premi corporate

L’evento di premiazione di giovedì 9 dicembre 2021 è stato tenuto alla Triennale di Milano e condotto da Cristiano Seganfreddo, Presidente di 2031, Riccardo Luna, Direttore di Italian Tech de La Repubblica, ed Eleonora Chioda, Direttore di Millionaire. “L’Italia è la startup nation europea”, ha dichiarato Seganfreddo: “In un anno straordinario, una risposta strepitosa da parte del mondo dell’innovazione italiana. 2031 ha premiato e promosso decine di startup che sono accompagnate dal network di grandi aziende che ci sostengono, e che potranno davvero cambiare l‘immaginario dell’Italia per un vero impatto sociale, economico e culturale. Una rivoluzione anagrafica”.

Fabio Bocchiola, Country Manager di Repower Italia, uno dei main partner dell'iniziativa, ha riconosciuto il Premio Speciale Repower a Jojob, startup italiana leader di settore nel carpooling aziendale e società benefit dal 2020, il cui obiettivo è rendere il carpooling casa-lavoro una reale alternativa di trasporto. “Siamo felici di premiare un progetto che ha già avuto modo di mostrare la propria utilità e che ha saputo resistere anche al periodo di pandemia”, ha dichiarato Bocchiola: “Repower crede e investe nelle nuove forme di mobilità intelligenti e Jojob rientra alla perfezione in questa visione. Siamo pronti per iniziare un percorso insieme che, sono sicuro, arricchirà tutti”.

Gea Politi, Publisher e Direttrice di Flash Art, ha conferito Il Premio Speciale Flash Art ad Archygram, startup che si propone di rendere automatico e veloce il processo di rilievo architettonico attraverso l’intelligenza artificiale. Il progetto è nato dall’attività di ricerca di Francesca Condorelli, ricercatrice del Dipartimento di Architettura e Design al Politecnico di Torino, che grazie ad esso si è già aggiudicata il Premio Industria 4.0 alla decima edizione del premio nazionale GiovedìScienza, di cui I3P è stato partner. “Lo straordinario patrimonio culturale ed artistico è fatto di piccoli centri e borghi, spesso sconosciuti o poco valorizzati”, ha commentato Politi. “Archygram è in grado di fornire strumenti evoluti e consapevoli per creare un cambio epocale nella promozione del territorio grazie ad una tecnologia avanzata ma di facile applicazione, che permetterà di cambiare la geografia valoriale italiana e non solo. Tecnologia, cultura, contemporaneità si integrano perfettamente con i valori di Flash Art”.

UniCredit Start Lab, main partner dell’iniziativa, ha assegnato il Premio Speciale Unicredit Start Lab alla startup Stip per la categoria Premio dall’idea all’impresa. Già vincitrice della prima edizione della call Digital Factory di FCA Bank e I3P, Stip offre una soluzione di intelligenza artificiale plug and play che migliora le performance del customer service del 300% e riduce i costi del 75%. Per questo Massimiliano Mastalia, Head of Corporate Italia di UniCredit, ha affermato: “abbiamo selezionato Stip come vincitrice del premio speciale UniCredit Start Lab per il contributo nell’accompagnare le grandi imprese nella trasformazione digitale, consapevoli della centralità di tale tema per lo sviluppo del nostro Paese. Inoltre, apprezziamo il profilo internazionale della startup, che ha sede anche a Berkley e che ha attirato investimenti di fondi esteri, contribuendo al rafforzamento di un ecosistema sempre più globale a supporto dei nostri imprenditori tech”.


Share